BACHECA

Di fronte ad un “nulla di fatto” con cui si è concluso l’incontro che si è svolto questa mattina al Ministero del Lavoro, lo Snals-Confsal e le altre OO.SS. proclamano lo sciopero delle attività non obbligatorie nel settore scuola a partire dal 26 aprile e con termine il 16 maggio e lo sciopero generale per l’intera giornata del 17 maggio 2019 di tutti i lavoratori del Comparto Istruzione e Ricerca. Alleghiamo le due note.