AZIONI LEGALI

L’Ufficio Legale Snals-Confsal al momento propone dinanzi al Giudice del Lavoro le seguenti azioni:

 

  1. Azione n. 16/2018 ricorso per il riconoscimento della scuola paritaria ai fini della mobilità per l’a.s. 2018/2019;
  2. Azione n. 17/2018 ricorso per il riconoscimento dell’illegittimità del mancato computo del servizio preruolo ai fini della domanda di trasferimento da posto di sostegno a posto comune delle procedure di mobilità, dunque, la finalità del predetto ricorso è quella di far valere il preruolo nel vincolo quinquennale;
  3. Azione n. 18/2018 ricorso per il reinserimento nelle GAE rivolto a tutti coloro che in precedenza non hanno proceduto ad aggiornare la predetta graduatoria;
  4. Azione n. 19/2018 ricorso avverso il decreto di ricostruzione (sia del corpo docente che il personale ATA) della carriera per il riconoscimento integrale degli anni preruolo successivi al 4° anno. Si precisa che tale azione è proponibile per coloro che hanno ottenuto il decreto di ricostruzione della carriera negli ultimi 10 anni;
  5. Azione n. 20/2018 ricorso per il riconoscimento degli scatti di anzianità ai precari;
  6. Azione n. 21/2018 ricorso per chiedere il rimborso sulle trattenute del Tfr illegittime (2,5%), nello specifico riguarda il personale assunto a partire dal 01.01.2001;
  7. Azione n. 22/2018 ricorso per ottenere le differenze retributive per gli ITP riconvertiti sul sostegno e provenienti dalle classi di concorso in esubero, quindi, tale ricorso ha la finalità di ottenere le retribuzioni percepite da tutti gli insegnanti di sostegno della scuola di secondaria di secondo grado (livello 7).Per informazioni e adesioni rivolgersi alla Segreteria Provinciale di Potenza